Giuliana La Penna
Giuliana La Penna, diabetologa, lavora presso il Servizio di Diabetologia e Malattie metaboliche dell'Ospedale di Pescara. Presiede la Sezione regionale Abruzzo della Associazione Medici Diabetologi. Fa parte del direttivo della Scuola di Formazione della AMD.

Il tema della serata è "La pancia non c'è più: perdere peso con lo stile di vita, con i farmaci e con la chirurgia".

Vuoi sapere di più su questo tema?
Leggi il testo in fondo alla trascrizione della chat e segui i link proposti.

moderatore Benvenuti a una nuova chat di Modus Online. Con noi, da Pescara, la dottoressa Giuliana La Penna. Ancora una volta abbiamo un tema "dietetico": come si può perdere peso tra farmaci, chirurgia e soprattutto stili di vita
GIULIANA LA PENNA Buonasera
cikky79 Partirei con una domandina da "donna media". Chi di noi non è mai stato tentato da quella immensa quantità di prodotti venduti al banco in farmacia che promettono ogni meraviglia sulla perdita di peso? Cosa ne pensa una persona di scienza? Funziona davvero il prodotto che riduce l'appetito? E quello che non fa assorbire i cho??
GIULIANA LA PENNA Bisogna fare sempre molta attenzione ai farmaci, comunque se si riferisce all'orlistat, farmaco che non permette l'assorbimento dei grassi, è un buon prodotto
moderatore Grazie dottoressa, ma sembra di capire che delle tre alternative proposte questa sera, quella più ragionevole riguardi lo stile di vita, o no?
GIULIANA LA PENNA Sicuramente, prima di arrivare ai farmaci è consigliabile correggere gli stili di vita, corretta alimentazione ed attività fisica costante
cikky79 Io ci avevo fatto un pensierino quando dovevo ritornare in forma dopo il parto e si trattava di tirare giù 3 o 4 kg. Secondo lei i farmaci devono essere usati nei casi come il mio o per perdite di peso un po' più imponenti?
GIULIANA LA PENNA Non userai farmaci per pochi chili in più, insistere con dieta ed attività fisica
cikky79 In effetti ho fatto così e sono tornata al normopeso, solo che avevo così tanta fretta…
viviane Buonasera a tutti. Sono db da 23 anni e da 1 anno ho inserito la lantus nella mia cura, ma ho incominciato a mettere su peso malgrado una buona dieta, cosa mi consigliate?
GIULIANA LA PENNA Con l'insulina si mette qualche chilo, ma non si scoraggi e faccia tanta attività fisica
luisllera Sono diabetico da un anno e mezzo e in sovrappeso, pur facendo attività. Sarebbbe utile assumere il farmaco Glp-1? Faccio insulina
GIULIANA LA PENNA Solo da poco stanno uscendo le indicazioni che associano un glp 1 ad insulina. Il glp1 è un farmaco che fa scendere di peso oltre ad abbassare la glicemia
ninocampanella GLP 1, scusate la mia ignoranza, ma cos'è?
GIULIANA LA PENNA Il Glp 1 riduce le punte glicemiche e prepara l'organismo a far fronte all'arrivo di glucosio
moderatore E' indicato per db1, db2 o entrambi?
GIULIANA LA PENNA E' indicato per diabetici di tipo 2
luisllera E' già in commercio ad utilizzato in modo sicuro?
GIULIANA LA PENNA Sì, è in commercio e ci sta dando ottimi risultati soprattutto sul calo del peso oltre che della glicemia
ninocampanella Compresse o iniezione?
GIULIANA LA PENNA E' presente in forma iniettiva ed è quella che dà maggiori risultati sul peso, ma ci sono anche incretine che allungano il Glp1 in forma di compresse. Agisce prevalentemente nel postprandiale ma riesce a mantenere buoni livelli di glicemia. Abbassa la glicemia ma non provoca ipoglicemie. E' un farmaco che stimola la produzione di insulina ma non è insulina
moderatore Cerchiamo di fare chiarezza: una cosa è l'insulina, altra il GPL-1. Può spiegarci che cosa è esattamente il GPL-1, chi lo può prendere e come aiuta a perdere il peso oltre a ridurre i livelli di glicemia?
GIULIANA LA PENNA Il Glp1 agisce dando senso di sazietà e rallentando lo svuotamento gastrico in tal modo può far scendere di peso. Lo può assumere il diabetico di tipo 2 perchè nel diabetico il glp1 è ridotto. Viene somministrato per via iniettiva e può essere associato ad altri ipoglicemizzanti orali. Sto parlando del tipo 2, spero che ci autorizzino presto ad associarla anche all'insulina
ninocampanella In un'unica iniezione?
GIULIANA LA PENNA Ci sono due molecole in commercio, una si somministra due volte al giorno ed un'altra una sola volta al giorno, ma a breve avremo la possibilità di somministrarla una volta a settimana
MICH Sono diabetico di tipo 1 dall'età di 14 anni ed ora seguo una dieta tramite nutrizionista. Posso usare il GPL1 anche se la glicata si è ridotta da 7 a 5.8? Il peso cala diffcilmente.
donata No, la dottoressa dice che per il tipo 1 non va bene.
aliberto Credo sia meglio riguardarsi a mangiare e attività fisica
GIULIANA LA PENNA Dieta ed attività fisica sono il provvedimento migliore
Mik_cop Quale tipo di sport consiglia di praticare e per quanto tempo?(al giorno e quanti giorni a settimana)
GIULIANA LA PENNA 30 minuti di attività fisica al giorno tutti i giorni soprattutto camminate a passo svelto
cikky79 E' possibile che il sovrappeso e la difficoltà nel perdere peso non dipendano direttamente dal diabete ma da altre cause? In questo caso il Glp1 mantiene la sua utilità?
GIULIANA LA PENNA A volte possono esserci altre cause che non facilitano il calo di peso, certo. Il Glp1 aiuta a perdere peso sempre se associato a dieta ed attività fisica
moderatore Ma per concludere sul GLP- 1 non è attualmente prescrivibile per il db1 anche se in futuro potrebbe essere associato all'ìnsulina?
GIULIANA LA PENNA Sono in corso studi, attendiamo i risultati
donata Ci spiega allora il perché i tipi 1 non possono usarla?
moderatore Forse ha a che fare con l'interazione con il glucagone?
GIULIANA LA PENNA
aliberto Per perdere peso non è meglio qualcosa di naturale come fare attività fisica e riguardare ciò che mangiamo?
GIULIANA LA PENNA Giustissimo. Pensate meno ai farmaci per scendere di peso e fate attività fisica e un'alimentazione corretta. L'alimentazione deve essere sempre bilanciata
moderatore Sono le 22.30 e il tempo con la dottoressa La Penna si conclude qui, la ringrazio molto per la sua partecipazione. A presto!
GIULIANA LA PENNA Grazie a voi e buona notte

In 4 parole
Perdere peso è l'imperativo per tutte le persone con diabete (e non solo per loro). Una alimentazione sana e moderata ovviamente è la base ma, ammettiamolo, a volte non basta. Ci sono farmaci che agiscono direttamente sull'assorbimento dei carboidrati da parte dell'intestino e in casi selezionati c'è anche la chirurgia.

In 4 link
Si chiama Glp-1 e prepara l’organismo ad accogliere nel modo migliore il glucosio in arrivo: riduce le ‘punte’ glicemiche, non causa ‘ipo’ e aiuta a perdere peso. Chi ha il diabete ne produce poco, ma diversi farmaci possono e potranno aumentarne l’efficacia.

La scoperta di nuovi principi attivi e la rivalutazione di farmaci già esistenti permette ai diabetologi di impostare terapie sempre migliori per il diabete e per gli altri aspetti della Sindrome metabolica.

Le persone grasse ispirano una sensazione di simpatia, spesso un sorriso. Purtroppo invece l’obesità è una condizione assai seria che comporta disagi crescenti e gravi rischi cardiovascolari. E trattarla non è semplice.

L'obesità non è un difetto estetico ma una patologia seria e legata al diabete che può avere gravi conseguenze. Va quindi curata attraverso la prevenzione, i farmaci (ora esistono) e l'autocontrollo. Modus ha intervistato un endocrinologo, un obesiologo, un internista e un cardiologo in questo articolo.